Seleziona una pagina

Annualmente le città nordiche, con i mercatini, offrono un felice spaccato della propria tradizione natalizia. E benché il rito si ripeta anno dopo anno, ognuna cerca di rinnovarsi nel più sincero spirito natalizio. Per l’appunto il Municipio di Stoccarda, in occasione dei Mercatini, si trasforma in un Calendario dell’Avvento gigante. Dal 1° al 25 Dicembre ogni giorno una piccola finestra si apre per rivelare lo stemma di un quartiere cittadino, che alle ore 18.00 viene salutato con un componimento musicale del distretto corrispondente. I visitatori sono invitati ad ascoltare:  immergersi nell’atmosfera del Natale e scoprire la musica della tradizione locale diventa un gioco da ragazzi.

Quando si pensa al Natale, si sa, si torna tutti piccini e la sua attesa si fa bella come la festa stessa. Ai Mercatini di Stoccarda si vive in un mondo da fiaba, oltre che con le bancarelle dei Mercatini, anche grazie a giostre e attività pratiche che rendono il Natale ancor più emozionante, creativo e originale. Tutti, adulti e bambini, potranno creare dolci e decorazioni natalizie in piena autonomia.

Essere auto sufficienti significa, da Christian von Bergs, realizzare i propri spiedini di frutta al cioccolato. Fragole, ananas, mele, banane, uva, in quale ordine si dispongano lungo il bastoncino ognuno lo decide da sé, così come scegliere se mettere lo spiedino sotto la fontana di cioccolato fondente, al latte o bianco, dipende dal gusto dei cioccolatai per hobby. Il banco di frutta al cioccolato in modalità self-service è una novità sul mercato ed è stato progettato e realizzato da von Bergs appositamente per la première al Mercatino di Natale di Stoccarda.

Rimboccarsi le maniche ed essere autonomi, questo è la proposta nell’officina di candele di Ernst Stäblein. Le candele vengono realizzate autonomamente sotto la guida di esperti direttamente davanti al museo d’arte. Ai bambini spetta poi decorarle con forme diverse, colori brillanti, lune e stelle, anche intagliate da tavolette di cera. Anche le candele di cera d’api vengono rotolate qui a mano. Ogni creazione è unica per un Natale speciale.

I bambini che amano sperimentare e dipingere devono, invece, fermarsi nella terra delle luci di Thomas Vogt. Qui lanterne possono essere dipinte con colori e immagini natalizie incollate a parti in vetro colorato, da attaccare alla finestra.

Il panificio Lang, da molti anni la panetteria dei bambini al Mercatino di Natale di Stoccarda, dà ad ogni bimbo un grembiulino dietro un piccolo contributo donato in favore di cause benefiche. Qui Ausstecherle sono prodotti dalla pasticceria del panificio, i cui collaboratori si prendono cura di teglie e forno.

Da Melanie Weeber i bambini possono far correre la loro creatività e decorare a piacere Lebkuchenherzen (cuori di panpepato) con glassa, perline e fiorellini. L’opera, dopo essersi asciugata per 30 minuti, viene impacchettata, pronta da portar via.

Proposte stuzzicanti e creative per occhi e palato proprio non mancano!

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.